Gallery

UNA SERA A CASA DI LUCA

Luca si inginocchia davanti a noi, con le mani sul tavolo: è un soggetto curioso, ma inginocchiato è anche più curioso, è esilarante!
Luca lavora nell’albergo, Hotel de la Ville, di Fano e noi siamo andati a cena da lui.

HOTEL DE LA VILLE

HOTEL DE LA VILLE

Con un tipico atteggiamento “libero”, che solo la gente di mare ha, si aggira fra i tavoli, leggero.
Ci propone un antipasto caldo e, guardandomi negli occhi, mi dice sorridente: “Gnocchi alle nocchie?”.
Innamorata istantaneamente della poesia in rima baciata di questa proposta, approvo la mozione di fiducia e ovviamente insieme agli gnocchi mi aspetto…le MIE nocchie: cioè i biscotti a marchio Mulino Bianco.
Qualcuno al mio tavolo riflette, rimembra e poi timidamente ordina:
“MMM … Luca, te la ricordi quella cosa buonissima dell’altra sera, quella con salsiccia e aceto balsamico?”
“Si certo”
“Ecco, proprio quella voglio”
“Si certo, se vuoi te la rifaccio, ma mi corre l’obbligo di informarti che incappi in un SACRILEGIO!!! Ti ricordo che è carne vs pesce!!! Vuoi veramente rischiare l’anatema? Lo faccio, ma non lo approvo”
“E vabbè rischierò l’uscita dall’albo dei mangiatori da manuale (o del manuale?), ma ti prego falla con gli schiaffoni. Suvvia per l’ultima volta prima del grande salto nel girone degli eretici carnivori”

ORGIA DI CANOCCHIE

ORGIA DI CANOCCHIE

E così Luca ci accontentò, dopo pochi minuti celeri arrivarono in forma antipastosa alici, polipi in insalata, cozze gratinate e tutto ciò che si confà ad un luogo di mare, che vive di mare, dove le sogliole in autonomia, con il loro zainetto saltano nelle padelle dei ristoratori e fanno spostamenti di centinaia di metri – forse si – ma CHILOMETRO ZERO.

CANOCCHIA TRISTE COME ME AH AH

CANOCCHIA TRISTE COME ME AH AH

Lodi a Luca, Luca a Lodi (ehm no questa no) e ovviamente lodi a chi per lui, nelle fucine dell’Hotel De La Ville pensa alle coppie e ci ripenso anche io: gamberi e anguria, unita dal sacro vincolo dell’aceto balsamico, che ormai, lo abbiamo capito tutti, è il principino di queste tavole.
Senza dimenticare che gli Gnocchi alle Nocchie avevano un cuore.

MANI IN ALTO!

MANI IN ALTO!

La scoperta annunciata che le Nocchie sono, come tutti sanno, tranne io con il mio desiderio di perversione, CANOCCHIE, cioè quelle che stanno in mare e che si pescano nell’acqua e non su un ripiano del supermercato, non ha tolto poesia all’incontro con lo gnocco.
Infine chiedendo un caffè, arrivano in sfilata crostata e pasticceria secca, che ho adorato.

One response to “UNA SERA A CASA DI LUCA

  1. Suggerimenti per le prossime cene sulla costa adriatica…
    Nocchie…Canocchie…se vai ancora più a nord si chiamano cicale!
    Se vai in abruzzo solo pannocchie!
    Enciclopedico!!!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s